In Basilicata, dove si concentra il più grande bacino idrico del Paese che raccoglie oltre il 30% delle risorse nazionali, sorge lo stabilimento di Fonti del Vulture che imbottiglia e distribuisce le acque Lilia e Sveva.

 La storia di Fonti del Vulture parte da lontano, dal 1896, quando Antonio Traficante scopre una fonte dalla quale sgorga acqua naturalmente ricca di anidride carbonica e sali minerali e decide di avviare l’attività di imbottigliamento.

Dal 2006, Fonti del Vulture entra nella famiglia di Coca-Cola HBC Italia che ne lancia i prodotti a livello nazionale, investendo nel corso degli anni oltre 25 milioni di euro.

Lo stabilimento è situato a Rionero in Vulture, provincia di Potenza e grazie ai continui investimenti industriali, ha visto aumentare le proprie performance produttive, riuscendo sempre a garantire la naturalità e la purezza dell’acqua.

 

 

10

Milioni di euro, le risorse distribuite in regione

71

Dipendenti diretti (2018)

186

Dipendenti indotto (2018)

26

Milioni di euro investiti