Il nostro impegno per la sostenibilità: Packaging

Ci impegniamo in tutte le fasi della filiera produttiva per ridurre  il nostro impatto ambientale  e  raggiungere traguardi sempre più importanti in termini di sostenibilità e di economia circolare.

In Italia abbiamo reso il nostro packaging già interamente riciclabile e siamo in fase avanzata per raggiungere anche l’obiettvo di avere tutto il nostro packaging composto per almeno il 50% da r-PET.

Ci siamo impegnati a raccogliere e riciclare un volume di imballaggi pari a quello che venderemo entro il 2030.

Lavoriamo insieme con organizzazioni non governative per un ambiente libero dai rifiuti.

I NOSTRI TRAGUARDI RAGGIUNTI

Ci impegniamo nella riduzione costante del packaging primario e secondario: i nostri continui investimenti in termini di Ricerca & Sviluppo ci hanno permesso di ridurre l'uso del PET del 20%, del vetro del 25% e dell'alluminio del 15% negli ultimi 10 anni.  Abbiamo inoltre diminuito l'utilizzo di plastica vergine nelle nostre bottiglie da 450 ml, utilizzando il 50% di PET riciclato (r-PET), il massimo che la legislazione italiana prevede, nella produzione di questi pack.
Inoltre, grazie alla riduzione delle dimensioni delle etichette sui nostri succhi di frutta Amita e nei tè freddi FUZETEA, utilizziamo meno carta nei nostri processi produttivi.

Lavoriamo per ridurre le materie prime necessarie per le nostre confezioni secondo i princìpi dell’Economia Circolare: ecco i nostri progressi negli ultimi dieci anni.

-20%

PET

-25%

VETRO

-15%

ALLUMINIO

PERCHé LA PLASTICA? 

1 camion di preforme in plastica = 34 camion di bottiglie di vetro!

Ogni pack gioca un proprio ruolo all’interno della nostra gamma, ma tutti sono già al 100% riciclabili. 
I pack in plastica permettono di evitare lo spreco di oltre il 50% del cibo*. 
La produzione di lattine in alluminio comporta un uso di  CO2 di 3 volte maggiore rispetto al PET.

*Fonte: British Plastic Federation –Plastic protects the environment



FOCUS R-PET

Siamo orgogliosi di aver lanciato il nostro primo packaging composto al 50% - massimo che la legislazione italiana permette - da plastica riciclata (r-PET). L'Italia è l'unico Paese a riconoscere un limite all'utilizzo di questo materiale, ma ci auguriamo che presto venga eliminato, per poter continuare il nostro viaggio all'insegna della sostenibilità.