In Bielorussia, a volte è difficile spostarsi in aziende statali e locali e può essere difficile capire come passare da un ruolo a un altro. Ma in Coca‑Cola Hellenic Bottling Company (CCHBC) è diverso, è molto chiaro.

All'inizio, ho espresso il mio desiderio per una sfida e la possibilità di crescere. Mi è stato detto che la mia vita sarebbe stata piena di sfide in CCHBC e hanno mantenuto questa promessa.

Ho iniziato in CCHBC 15 anni fa e posso sicuramente dire che è possibile costruire una carriera di successo basata su obiettivi chiari.

Siamo conosciuti per aver avuto molti dei nostri leader cresciuti a partire da posizioni entry level, il che dimostra che non ci sono barriere e limiti per i real performer. Nikolay Borovskoy, Country Procurement Manager, Bielorussia

Mentre ero ancora uno studente post-laurea presso la business school, stavo pensando al mio prossimo passo. All'epoca CCHBC era l'unica azienda internazionale famosa in Bielorussia e tutti conoscevano i camion e i prodotti. Ho inviato una lettera al responsabile delle risorse umane su me stesso e le mie aspirazioni di carriera, cercando l'opportunità di sviluppare me stesso e aggiungere valore a un grande progetto e a un grande business.

Mi è stata offerta una posizione temporanea, lavorando a un progetto di formazione dei dipendenti, selezionando e valutando l’HR Mananager. Mi è stato poi chiesto di restare e nel giro di pochi anni sono stato promosso a Responsabile Risorse Umane.

Ho lavorato come responsabile delle risorse umane per un certo numero di anni prima che mi venisse chiesto di accettare la sfida di gestire un impianto di produzione di succo.

Questa è stata una grande sfida per me perché non ero mai stato coinvolto nella gestione di un impianto di produzione, ma è stata una grande opportunità per me e l'ho superata.

Poi ho avuto l'opportunità di diventare Procurement Manager all'interno della funzione procurement, che richiede capacità tecniche con sistemi e processi sofisticati, ma ho risposto di sì in un secondo. Ci sono sempre nuove sfide, successi ed errori, ma è necessario per potersi migliorare.

In tutta la Bielorussia non conosco altre società in grado di fornire queste opportunità. Alla CCHBC non abbiamo limitazioni e puoi fare la differenza. Penso che fare la differenza sia facile quando fai crescere la tua gente. Non necessariamente con sessioni dedicate ma anche attraverso azioni di coaching quotidiane. È davvero bello quando impari qualcosa sul lavoro perché hai la possibilità di parlare con veri esperti in un'area specifica.

Non siamo arrivati dove siamo ora per caso. I nostri leader mostrano che per ottenere cose straordinarie dobbiamo sempre affrontare nuove sfide.

Quando ho iniziato c’era una cultura molto laboriosa che ho colto al volo perché stavo davvero cercando di crescere e c'era un forte spirito di squadra. La cultura del lavoro di squadra e dell’eccellenza mi motiva ogni giorno. Penso che a tutte le persone piaccia lo sport o la competizione. Abbiamo la sensazione di trovarci in un grande gioco ogni singolo giorno, e per me personalmente questo è motivante.

Ciò che rende questo desiderio di eccellenza particolarmente motivante è che lo usiamo per qualcosa di buono. Abbiamo praticamente stabilito la responsabilità sociale delle imprese in Bielorussia. Quando abbiamo fatto il nostro primo grande progetto ecologico, legato alle emissioni di Co2, tutti si chiedevano dove fosse la ragione commerciale. Dovevamo spiegare che non esisteva alcuna ragione commerciale, che lo stavamo facendo a beneficio della società. Ben presto un sacco di aziende locali iniziarono a seguirne l'esempio, ma eravamo i groundbreakers. Abbiamo costruito una cultura seguita da altre aziende. Avendo avuto una formazione come biologo, essere parte di una società che usa il suo potere per minimizzare il suo impatto sull’ambiente è molto gratificante per me.”
Siamo davvero il numero uno qui e sono davvero orgoglioso di lavorare per un leader nel settore. Ma pensando a tutto questo, sono molto orgoglioso del mio viaggio. Ci sono così tante nuove situazioni e molte nuove sfide davanti a me. Non è finita ancora!

Applica ora

Quindi, se vuoi la libertà di plasmare il tuo ruolo e ispirare gli altri, perché non guidare i nostri team?

Esplora le opportunità